#ristrutturare Instagram Story & Photos & Videos

  • (@plumbingstile) Instagram Profile @plumbingstile
  • 7 𝗯𝘂𝗼𝗻𝗶 𝗺𝗼𝘁𝗶𝘃𝗶 𝗽𝗲𝗿 𝗽𝗿𝗼𝘁𝗲𝗴𝗴𝗲𝗿𝗲 𝗰𝗮𝘀𝗮 𝗰𝗼𝗻 𝘂𝗻 𝗰𝗶𝗹𝗶𝗻𝗱𝗿𝗼 𝗲𝘂𝗿𝗼𝗽𝗲𝗼
    1. È più difficile da aprire con destrezza rispetto alla doppia mappa tradizionale
    2. Può avere una grande resistenza agli attacchi di forza bruta
    3. È molto compatto
    4. È disponibile in una grande varietà di misure e modelli
    5. È integrabile alle serrature e intercambiabile
    6. Consente di realizzare sistemi di chiavi
    7. Permette di controllare la duplicazione delle chiavi
    Per maggiori informazioni contattaci
    𝗣𝗹𝘂𝗺𝗯𝗶𝗻𝗴 𝗦𝘁𝗶𝗹𝗲 3913143973 ☎️
    #idraulico #ristrutturare #stile #cosebelle #love #acqua #water #plumber #bagno #arredobagno #arredamento
  • 7 𝗯𝘂𝗼𝗻𝗶 𝗺𝗼𝘁𝗶𝘃𝗶 𝗽𝗲𝗿 𝗽𝗿𝗼𝘁𝗲𝗴𝗴𝗲𝗿𝗲 𝗰𝗮𝘀𝗮 𝗰𝗼𝗻 𝘂𝗻 𝗰𝗶𝗹𝗶𝗻𝗱𝗿𝗼 𝗲𝘂𝗿𝗼𝗽𝗲𝗼
1. È più difficile da aprire con destrezza rispetto alla doppia mappa tradizionale
2. Può avere una grande resistenza agli attacchi di forza bruta
3. È molto compatto
4. È disponibile in una grande  varietà di misure e modelli
5. È integrabile alle serrature  e intercambiabile
6. Consente di realizzare sistemi di chiavi
7. Permette di controllare la duplicazione delle chiavi
Per maggiori informazioni contattaci
𝗣𝗹𝘂𝗺𝗯𝗶𝗻𝗴 𝗦𝘁𝗶𝗹𝗲 3913143973 ☎️
#idraulico #ristrutturare #stile #cosebelle #love #acqua #water #plumber #bagno #arredobagno #arredamento
  •  12  1 23 hours ago
  • (@edildesio_srl) Instagram Profile @edildesio_srl
  • GETTO PIAZZALE VILLA IN CALCESTRUZZO

    Nella maggior parte dei casi non è possibile realizzare strutture monolitiche in calcestruzzo, nella loro totalità, in un’unica gettata, questo è evidente. In questi casi si effettuano riprese di getto in modo che ogni gettata successiva venga unita alla precedente, realizzando così, per fasi, strutture monolitiche con le tipiche caratteristiche meccaniche, fisiche e chimiche. Ma vediamo meglio come funzionano le riprese di getto e come devono essere realizzate.
    Nel caso in cui lo strato precedente non sia ancora indurito, la vibrazione del getto dello strato successivo deve interessarlo per qualche centimetro.
    Questa situazione può essere vantaggiosa e si può ottenere grazie ad alcuni accorgimenti. Come? Ad esempio impiegando additivi ritardanti, mettendo a punto una miscela che garantisca lavorabilità elevata e tempo di presa rallentato, controllando la velocità di ricoprimento di ogni strato.
    Tratta la tipologia dei muri a gravità in calcestruzzo ed altre tipologie affini in terra armata e rinforzata. Vengono approfonditi gli aspetti inerenti le verifiche di stabilità specifiche per la particolare tipologia di opere ed i criteri di predimensionamento che stanno alla base della corretta progettazione. Differente è lo scenario quando lo strato precedente è indurito. In questo casi è opportuno predisporre una superficie di ripresa scabra prima di eseguire il getto successivo. Ciò si può ottenere mediante asportazione meccanica della superficie del conglomerato oppure mediante spruzzo di additivo ritardante sulla superficie e successiva eliminazione della pelle.Quindi occorre gettare una malta di collegamento tra gli strati oppure del calcestruzzo fresco sulla malta, o, ancora, si può ricorre.
    #calcestruzzo #gettata #betonpompa #edilizia #carpenteria #edile #muratori #villa #cementoarmato #cemento #piazzale #betume #ristrutturarecasa #ristrutturare #ristrutturarebene #madeinitaly #madeinitaly 🇮🇹 #Edildesiosrl
  • GETTO PIAZZALE VILLA IN CALCESTRUZZO

Nella maggior parte dei casi non è possibile realizzare strutture monolitiche in calcestruzzo, nella loro totalità, in un’unica gettata, questo è evidente. In questi casi si effettuano riprese di getto in modo che ogni gettata successiva venga unita alla precedente, realizzando così, per fasi, strutture monolitiche con le tipiche caratteristiche meccaniche, fisiche e chimiche. Ma vediamo meglio come funzionano le riprese di getto e come devono essere realizzate.
Nel caso in cui lo strato precedente non sia ancora indurito, la vibrazione del getto dello strato successivo deve interessarlo per qualche centimetro.
Questa situazione può essere vantaggiosa e si può ottenere grazie ad alcuni accorgimenti. Come? Ad esempio impiegando additivi ritardanti, mettendo a punto una miscela che garantisca lavorabilità elevata e tempo di presa rallentato, controllando la velocità di ricoprimento di ogni strato.
Tratta la tipologia dei muri a gravità in calcestruzzo ed altre tipologie affini in terra armata e rinforzata. Vengono approfonditi gli aspetti inerenti le verifiche di stabilità specifiche per la particolare tipologia di opere ed i criteri di predimensionamento che stanno alla base della corretta progettazione. Differente è lo scenario quando lo strato precedente è indurito. In questo casi è opportuno predisporre una superficie di ripresa scabra prima di eseguire il getto successivo. Ciò si può ottenere mediante asportazione meccanica della superficie del conglomerato oppure mediante spruzzo di additivo ritardante sulla superficie e successiva eliminazione della pelle.Quindi occorre gettare una malta di collegamento tra gli strati oppure del calcestruzzo fresco sulla malta, o, ancora, si può ricorre.
#calcestruzzo #gettata#betonpompa #edilizia #carpenteria #edile#muratori #villa #cementoarmato #cemento #piazzale #betume #ristrutturarecasa#ristrutturare #ristrutturarebene #madeinitaly #madeinitaly🇮🇹#Edildesiosrl
  •  8  0 8 December, 2018